Attività di ricerca e formazione

Attività di ricerca
Attività di formazione


Ricerca

La réponse est le malheur de la question. (Maurice Blanchot)

Il Centro Geode, centro di neuropsichiatrica e psicologia clinica della cooperativa Aeper è anche centro di Ricerca e formazione nell’ambito dell’adolescenza.

L’esperienza maturata, le professionalità presenti, la rete di servizi che in questi anni si è costruita per dare risposte il più possibile adeguate ai bisogni di alcuni adolescenti, hanno creato le premesse per promuovere spazi di ricerca sulle proposte di presa in carico e di cura degli adolescenti e delle loro famiglie.

  • come verificare la qualità dell’intervento di cura messo in atto per un adolescente, la sua famiglia?
  • quali gli elementi di forza e di debolezza del percorso di cura proposto dalla cooperativa Aeper?
  • quali elementi critici della vita dei nostri pazienti sono stati elementi diagnosticamente predittivi di una psicopatologia?
  • quali qualità progettuali devono essere presenti in un percorso di presa in carico di un adolescente?
  • Quali servizi promuovere nel territorio di Bergamo alla luce dell’evoluzione dei bisogni educativi ed evolutivi?

 

Sono solo alcune delle domande che ci accompagnano nella comprensione della qualità dei servizi terapeutici che come cooperativa Aeper offriamo. L’ intento è rendere i percorsi di cura sempre più adeguati ai bisogni degli adolescenti e efficaci negli esiti e al contempo promuovere riflessioni, confronti con altre esperienze per meglio comprendere i veloci cambiamenti sociali e le ricadute nei percorsi di crescita delle giovani generazioni.

Abbiamo scelto di avviare, in modo sistematico e con un approccio scientifico, un percorso di raccolta e analisi di dati clinici, costruendo aree di confronto e riflessione con altre realtà e discipline che si occupano di adolescenza.

Speriamo che vi saranno in continuazione domande che apriranno nuove ricerche, nuovi confronti, nuove conoscenze entro quello stretto legame tra ricerca e sviluppo che ci permette, come realtà di cooperativa radicata nel territorio bergamasco, di promuovere servizi, cultura, competenze che concorrono a migliorare la qualità di vita delle persone, in particolare delle più fragili.

L’ area ricerca del centro Geode si occupa di:

  • Formazione a genitori
  • Formazione a insegnanti su tematiche educative
  • formazione ad operatori di servizi terapeutici e/o educativi che si occupano di preadolescenti e adolescenti
  • supervisione a servizi residenziali per preadolescenti e adolescenti (comunità educative, terapeutiche…), servizi semiresidenziali (centri diurni terapeutici, CAG, attività sportive…)
  • partecipazione a convegni nazionali e internazionali
  • stesura di articoli, saggi…

Il gruppo di ricerca è composto dai referenti dei servizi terapeutici della cooperativa Aeper:

Dr. Ferrari Alessandro, medico psichiatra, direttore scientifico

Dr.ssa Taino Daria, medico psichiatra centro diurno terapeutico Kaleido

Dr.ssa Gatti Dana, psicologa e psicoterapeuta, progetto TITTI

Dr.ssa … Piccola stella

Dr.ssa, Nilges Francesca, educatrice professionale, responsabile area di neuropsichiatria della cooperativa Aeper

Partecipano inoltre al gruppo di ricerca altri clinici coinvolti nelle diverse fasi della ricerca.

 

 


Formazione

Bambini ed adolescenti crescono in famiglia e in contesti ricchi di agenzie educative. Chiunque voglia responsabilmente aver cura di loro ha bisogno di formarsi e di costruire le proprie competenze di educatore attivando azioni di confronto, ricerca, riflessione per aumentare la consapevolezza del proprio agire e delle proprie competenze in una logica di integrazione delle diverse azioni. In una società complessa e articolata come la nostra nessuno può farcela da solo! Nessuno può pensare di sapere tutto e di non doversi mettere in relazione con altri per imparare ed apprendere dal confronto e dalla ricerca!

Per questo motivo il Centro Geode promuove percorsi formativi rivolti ai genitori, agli insegnanti e a tutte le persone interessate ad argomenti educativi sull’infanzia e l’adolescenza.   L’obiettivo dei seminari e delle serate formative è facilitare il confronto e il dialogo  tra genitori, scoprire e sperimentare  strategie, approfondire dubbi specifici: fare esperienza “di laboratorio formativo”  contribuisce  ad aumentare la consapevolezza dei genitori, educatori, insegnanti delle proprie capacità e risorse educative per affrontare la relazione con i propri ragazzi in modo più efficace e sereno.

I contenuti e le modalità dei percorsi formativi vengono costruiti in base ai bisogni delle persone. A titolo esemplificativo:

  • regole: vincolo e opportunità
  • il linguaggio e l’apprendimento
  • educare alle emozioni
  • i disturbi specifici dell’apprendimento
  • la rabbia: perché ci fa paura
  • i giochi corporei nella crescita dei bambini
  • gli adolescenti e il mondo dei social media